emu
Italian Motorcycles

Fantic Motor

A Brief History of the Italian Marque

Fantic moto d'epoca

Il progetto di costruire ciclomotori per bambini da esportare all'estero spinge Mario Agrati e Henry Keppel a fondare la Fantic Motor nel 1968.

Due anni più tardi la Casa lombarda lancia sul mercato il celebre Caballero che subito incontra successo tra i giovani per le sue caratteristiche tecniche ed il prezzo proporzionalmente contenuto.

La prima 125 nasce nel 1973 ed è equipaggiata con un motore Minarelli costruito su specifiche Fantic.

Per poter offrire un prodotto sempre all'altezza delle moderne tecnologie, la Casa di Barzano istituisce un reparto corse che contribuisce in modo determinante allo sviluppo della Fantic con significative affermazioni quali il titolo mondiale di enduro conquistato nel 1981.

Gli anni Ottanta vedono la Fantic proporre un ricco listino che spazia dai modelli strada a quelli per tutte le specialità fuoristradistiche.

Ed è nel trial che la Fantic raggiunge i migliori risultati conquistando tre titoli mondiali con il pilota Thierry Michaud.

Nonostante la bonta' del prodotto ed i successi sportivi, l'azienda lombarda deve affrontare, alla fine degli anni Ottanta, notevoli difficoltà economiche risolte con l'avvento della Fabbrica Motoveicoli S.p.a. che gestisce la Fantic dall'aprile 1987.

All'inizio degli anni Novanta la FM acquisisce il marchio Garelli.

Nel 1995 cessa l'attività produttiva.

Il marchio viene messo all'asta e acquistato dall'industriale trevigiano Federico Fregnan che ha dato nuova vita al glorioso marchio lombardo.


Fantic Motor was formed in Barzago by two leading members of Agrati Garelli: Henry Keppel, head of international sales, and Dr Mario Agrati, related to of one of the founders of Agrati.

Their plan was to produce motorcycles for the American youth market.

Two years later the Lombard factory launched the famous Caballero which immediately met success with younger riders due to its technical superiority and competitive pricing.

The first 125 appeared in 1973 and was powered by a Minarelli engine built specifically for Fantic.

In order to offer a product at the height of modern technology, the Barzano company established a racing department which contributed significantly to the development of Fantic with exellent results; they won the 1981 enduro world title.

The nineteen eighties saw Fantic offer a substantial model range that included road bikes and numerous specialty off-road machines.

In competition trials more fine results accrued with Fantic winning three world titles with rider Thierry Michaud.

Despite the quality of the product and sports success, at the end of the eighties the Lombard company faced considerable economic difficulties, resolved when Fabbrica Motoveicoli S.p.a. began managing Fantic from April 1987.

In the early nineties FM acquired the Garelli brand. .

In 1995 Fantic production ceased.

The brand was auctioned and bought by industrialist Frederick Fregnan who gave new life to the famous Lombard marque.

Sources: Moto di Lombardia, Henshaw



If you have a query about these vintage Italian machines, please contact us

Allen Motorcycle Museum
Allen Motorcycle Museum
Private museum in Boston, MA, with many highly collectable vintage motorcycles for sale.